piemonte - nuovo da sempre

Educazione in montagna


  • Per chi intende praticare escursioni con Mountain Bike è consigliabile limitarsi a percorrere vie con ampiezza minima di un metro e mezzo, ove procedere con maggiore sicurezza, limitando gli infortuni, i danni al mezzo meccanico e allo strato erboso dei prati in quota.
  • Ai pedoni spetta sempre il diritto di precedenza.
  • Considerando l'eterogeneità dei percorsi di montagna, valutare sempre con cura gli itinerari, considerandone la lunghezza e il dislivello nonchè le previsioni meteo, cercando eventuali vie alternative o di emergenza.
  • Prima di affrontare tracciati impegnativi, valutare accuratamente le proprie condizioni fisiche e le capacità tecniche.
  • Utilizzare attrezzature perfettamente in ordine, indossare abbigliamento adeguato e dotarsi di idoneo equipaggiamento.
  • Considerare attentamente la possibilità di collegamenti e navette, soprattutto se ci si sposta con mezzi pubblici.
  • Nella maggior parte delle località escursionistiche sono stati previsti dei parcheggi a valle, qualora vi fosse carenza di posti, parcheggiare l'auto ai bordi della strada evitando che questa possa essere di intralcio alla circolazione o ai soccorsi, sconsigliata la sosta in aree boschive o di pascolo.
  • Per i bikers è consigliabile l'uso del caschetto protettivo.
  • Prestare la massima attenzione a tutti gli eventuali divieti stabiliti da regolamenti locali , onde evitare sanzioni.
  • La discesa in Mountain Bike dovrebbe essere affrontata con cautela, per evitare brutte cadute, collisioni con altri escursionisti, rumoroso disturbo alla quiete della natura e danneggiamento del fondo stradale.
  • Porre particolare attenzione al transito della selvaggina, rispettare al massimo gli animali selvatici e quelli al pascolo, avvicinandosi loro con cautela.
  • Essere attenti verso la natura in tutti i suoi aspetti, evitando di lasciare tracce del proprio passaggio soprattutto disseminando rifiuti.
  • Tenere sempre presente il proprio grado di stanchezza e prestare attenzione ai tempi di percorrenza, in modo da riprendere per tempo la via del ritorno scongiurando di farsi sorprendere dal buio
  • A tutto vantaggio della salvaguardia dellìambiente e dell'armonia tra i suoi fruitori, è auspicabile, da parte di ogni escursionista, l'osservanza di un atteggiamento di rispetto reciproco.